Numismatica Italia Vaticano San Marino Europa
Numismatica Monete Italiane Monete del Vaticano Monete di San Marino Monete Europee
  Euro Euro Euro Euro

Numismatica

Numismatica il Marengo
marengo

Numismatica il Marengo presenta la mia collezione numismatica del periodo decimale della lira. Per inquadrare meglio lo sviluppo della numismatica, sono state anche inserite alcune pagine introduttive sulla storia delle monete europee a partire dalla Riforma Monetaria di Carlo Magno, che ha segnato l'inizio del nuovo corso della numismatica europea dalla caduta di Roma fino a dopo la Rivoluzione Francese con la monetazione decimale .

Sono state considerate esempi di moneta che rappresentano delle pietre miliari della la numismatica moderna come il Denaro, la Sterlina, il Fiorino, lo Zecchino, il Tallero, il Marengo e la Corona, che sono state ai loro tempi l'equivalente dell’euro come moneta comune per gli scambi commerciali nel vecchio continente.

Ovviamente, particolare attenzione viene posta sull'euro a partire dall’Unione Monetaria Latina, che ne č stato il precursore nell'area del franco, o all'Unione Monetaria Scandinava, per i paesi nord europei, fino alla costituzione dell’Unione Monetaria Europea. C'č anche un catalogo delle Monete Commemorative in Euro emesse da ciascuna nazione europea. Informazioni su altri sistemi monetari come le monete romane, il franco, il peso o l'escudo e monete da loro derivate sono state invece pubblicate in siti specifici.

La numismatica, oltre ad essere una forma di collezionismo, rappresenta anche una forma di investimento. Il sito, per il momento, non contiene valutazioni e quotazioni di nessuna moneta, ne' permette scambi tra collezionisti. Le informazioni su monete in argento o monete in oro sono riportate nei singoli cataloghi. Valore, prezzi e grado di raritą di una moneta posso essere recuperati in listini di aste o negozi di numismatica, anche se nel sito sono presentati i parametri in termini di raritą e conservazione che ne influenzano il valore.

Cataloghi numismatici

Il sito č diviso in quattro cataloghi principali: monete italiane, monete del Vaticano, monete di San Marino e monete europee. Nei cataloghi, oltre a presentare ciascun moneta in base al suo tipo, sono pubblicate anche delle informazioni che permettono di inquadrare la numismatica di ciascun paese nel proprio contesto storico ed economico. Questi cataloghi sono esclusivamente online e non esistono versioni su carta degli stessi.

La numismatica italiana viene presentata a partire dell'Unificazione d'Italia nel 1861, tralasciando le prime emissioni numismatiche in lire di Napoleone e del Regno di Sardegna. Il catalogo č diviso in tre sezioni, una relativa al Regno d'Italia, una alle lire della Repubblica Italiana ed una sezione sugli Euro Italiani.

La numismatica del Vaticano, poi, viene presentata a partire dalla costituzione della Cittą del Vaticano nel 1929. Il catalogo č diviso in sezioni dedicate a ciascun Papa, con le monete di Pio XI, Pio XII, Giovanni XXIII, Paolo VI, Giovanni Paolo I, Giovanni Paolo II e Benedetto XVI. C'č poi anche una sezione che riporta le emissioni degli Euro del Vaticano a partire dal 2002.

La numismatica di San Marino, invece, viene presentata a partire dal suo inizio nel 1964, con la coniazione della prima moneta dalla Zecca di Roma. Anche in questo caso, il catalogo si divide in tre sezioni, con la Vecchia Monetazione di San Marino, del periodo 1864-1938, la Nuova Monetazione di San Marino, del periodo 1972-2001, per finire con gli Euro di San Marino.

Nel catalogo delle Monete Europee sono riportate le valute nazionali prima dell’introduzione dell’euro e le versioni delle zecche nazionali di questa moneta, dove coniata. La numismatica dei vari paesi č organizzata per: